Esteri: È severamente vietato spiare la spia delle spie – Informazioni personali del capo del Mossad online

Un sito web apparentemente operativo dal Libano ha rivelato dettagli personali e immagini della casa e della famiglia del capo del Mossad Yossi Cohen, nonché del portavoce dell’IDF in arabo Avichai Adraeeuna delle figure più note nel mondo arabo – nel tentativo di attirare utenti sul sito.

Secondo il rapporto, l’URL del sito web è stato distribuito a persone influenti di tutto il mondo, ma anche ad alcune delle ragazze che hanno deciso di arruolarsi nell’Idf, le forze di difesa israeliane. I cyberexperts israeliani hanno scoperto il sito che sembra essere basato in Libano; “stavano operando dal fuso orario di Beirut”, hanno detto, quando hanno trasmesso le informazioni alla National Cyber ​​Authority, che ha avviato un’indagine sulla questione.

Da quanto riportato da Channel 12 , il sito, il cui indirizzo rimane classificato, è ancora operativo e visitarlo potrebbe comunque comportare l’esposizione e la raccolta di informazioni personali. Gli hacker israeliani hanno scoperto un errore nel sito che consentiva loro l’accesso al codice del server. 

“Non appena entri nel sito, raggiungi la pagina principale, che mostra già le foto di Yossi Cohen e Avichai Adraee, con le immagini del quartier generale del Mossad in sottofondo”, ha detto Yuval Adam a Hadashot TV.

Il sito web è composto da poche pagine e il codice indicava che era possibile che il vero obiettivo del sito non fosse necessariamente quello di esporre le informazioni di Cohen e Adraee, ma di attirare vittime specifiche per attaccare i loro computer in futuro. Un attivista ha dichiarato che account facebook israeliani diffondono l’indirizzo del sito.

Arturo Di Mascio